Il blog di Emanuele Mattei in ambito Database

Programmazione database, ado.net e database mobile

Blog

Siti

Siti Sql Server

Siti vari

Tools

settembre 2007 - Posts

Segnalazione tools: Web Designer Database

Segnalazione tools: Web Designer Database

Vi segnalo questo simpatico sito http://ondras.zarovi.cz/sql/ dove si può scaricare gratuitamente uno script (in php - Js) che permette di create in modalità web, un database.

Come mostrata dalla demo visibile al seguente indirizzo http://ondras.zarovi.cz/sql/demo/ tramite una semplice interfaccia si possono creare tabelle, campi, relazioni ecc, a livello designer, inoltre è possibile esportare lo script sql, per diversi database (sql server, mysql, oracle ecc).

Insomma un ottimo strumento per il web.

 

Posted: set 30 2007, 01.22 by EmanueleM | with no comments
Filed under:
Segnalazione sito: connectionstrings - stringa di connessione per i vari database

Quante volte, nello scrivere codice per connettervi al database Sql server o altri database, avete perso qualche minuto nel trovare la stringa di connessione? be in questo sito  http://www.connectionstrings.com/ potete trovare la connectionstrings sia per il database sql server e sia per sql server express, oltre ai vari database.

Che dirvi.... buona programmazione Big Smile

Posted: set 23 2007, 12.02 by EmanueleM | with no comments
Filed under:
Recensione libro: Programming Microsoft Ado.Net 2.0 Core Reference.

Recensione libro: Programming Microsoft Ado.Net 2.0  Core Reference.

 

Scheda:

Titolo: Programming Microsoft Ado.Net 2.0 core Reference

Casa Editrice: Microsoft Press

Autore: Davide Sceppa

ISBN-13: 978-0-73562206-7

ISBN-10:0-7356-2206-X

Pagine:835

Recensione:

Il libro è composta da 17 capitoli suddiviso in 5 parti, di cui l'ultima parte comprende un appendice composta da due capitoli. Oltre ad illustrare le tecniche di come utilizzare la tecnologia Ado.Net nelle proprie applicazione, l'ultimo capitolo della 4° parte, illustra come utilizzare ado.net 2.0 nelle store procedure di sql server 2005. Il libro Programming Microsoft Ado.Net 2.0 è un buon punto di partenza per chi deve acquisire le conoscenze della programmazione Ado.net 2.0. Valido strumento anche per chi ha già familiarità con tale tecnologia, il libro permette di ampliare le proprie conoscenze. Davide Sceppa è autore di altri libri, di cui quello della versione precedente ossia Programmare con Microsoft Ado.Net  di cui ha riscontrato un gran numero di consensi positivi da parte dei lettori, considerandolo come uno se non il miglior libro sulla programmazione di Ado.net. Anche in questa nuova versione, l'autore per i suoi esempi  propone i due linguaggi di Microsoft più diffusi, il Visual Basic .Net 2005 e C# 2005.

Vediamo in dettaglio i vari capitoli.

La prima parte è composta da due capitoli, il primo capitolo è un introduzione alle classi offerte dalla tecnologia ado.net, illustrando in grandi linee, le varie classi (connection, command, datareader, ecc) che si possono utilizzare. Mentre il secondo capitolo guida il lettore alla creazione di un windows application basata sua una fonte dati sql server il tutto illustrato in grandi linee, giusto per introdurre il lettore al nuovo concetto della gestione dei dati.

La seconda parte è composta da tre capitoli, il primo dei tre (3 capitolo) tramite un buon numero di esempi di codice, guida passo dopo passo il lettore alla connessione di un database sql server 2005 (in particolare alla versione express) .  Il quarto capitolo vengono spiegati le classi (sql command, sqlconnection, sqldatareader, sqlparameter,) per l'esecuzione di query. Mentre il quinto ed ultimo capitolo di questa seconda parte è dedicata al risultato dell'esecuzione delle query, in particolare alla gestione dei dati, utilizzando classi come sqldataadapter, dataset, datatable, datacolum, datarow, datatablemapping,

La terza parte che comprende 7 capitoli, spiega le tecniche per utilizzare ado.net in modalità disconessa, il sesto capitolo è dedicato alla classe dataset ed il suo utilizzo per la gestione dei dati, tramite la gestione delle classi (datatable, datacolumn e datarow). Il settimo capitolo invece riguarda tutto ciò che concerne le relazioni tra le tabelle, aiutando il lettore a capire la tecnica migliore per affrontare questo tipo di problema e le classi (datarelation, ecc) da utilizzare in queste situazioni. Il capitolo 8, illustra le tecniche per effettuare l'ordinamento, la ricerca ed il filtro dei dati, tramite appositi metodi (find, select, findrows, ecc ) e classi (datarow, datatable, sqldataadapter, dataviewrowstate, dataview, ecc). Il capitolo 9 è dedicato ad illustrare le tecniche sull'utilizzo delle classi dataset e tableadapter. Il capitolo 10 si sofferma sull'utilizzo corretto di come vanno aggiornati i dati nel database, un concetto che a volte i programmatori trovano difficoltà. Ma non vengono illustrate solo le tecniche di aggiornamento dati, anche di inserimento e cancellazione. un capitolo con tanto di codice. Il capitolo 11 invece è dedicato a quelle situazioni in cui si devono effettuare degli aggiornamenti sul database in modo avanzato, tecniche in cui richiedono operazioni di tipo inserimento, cancellazione ed aggiornamento con più attenzione, in cui effettuare adeguati controlli, sulla correttezza dell'operazione svolta. Uso delle transazioni e controlli adeguati sui dati. Il capitolo 12 è dedicato all'utilizzo del protocollo Xml, una tecnologia di cui si è fatto un uso intenso in questi ultimi anni e che ogni programmatore prima o poi dovrà affrontare. Nel capitolo vengono illustrate le tecniche di come gestire i dati nei file xml.

La quarta parte comprende 3 capitoli, in essa viene spiegato come applicare la tecnologia ado.net 2.0 in situazioni reali, di come creare maschere per la presentazione dei dati. Nel 13 capitolo, il lettore acquisirà i concetti di come creare delle interfacce "amichevoli" in modo semplice per la gestione dei dati in ambiente windows, tramite l'illustrazione di innumerevoli figure ed esempi di codice. Il 14 capitolo invece riguarda l'ambiente web, di come utilizzare i dati tramite la programmazione web, in particolare con Asp.net 2.0. L'ultimo capitolo (15) di questa parte è dedicata a sql server 2005 common language run time integration. Come creare progetti per sql server 2005, creazione di funzioni e Stored Procedure tramite programmazione .net.

La quinta parte invece è dedicata all'appendice suddivisa in due parti, la prima (A) riguarda l'utilizzo di altri provider, quali odbc, oledb (database che non sono sql server) e oracle client (per database Oracle), l'altre appendice (B) invece riguarda gli esempi e tools che si possono scaricare dal sito.

Va ricordato che le classi di ado.net per la gestione dei dati, sono tutti uguali, quello che cambia è il provider, per esempio se utilizziamo il database sql server 2005, i nomi delle classi inizieranno con la dicitura sql, esempio sqlconnection, sqlcommand, ecc, mentre se il provider è di tipo odbc, le classi inizieranno con la dicitura odbc, esempio, odbcconnection, odbccommand, ecc.

Il libro non contiene nessun cd-rom, però i sorgenti utilizzati nei vari capitoli, si possono scaricare dal seguente sito http://www.microsoft.com/mspress/companion/0-7356-2206-x/

Conclusione:

Un libro che si presta facilmente alla lettura, con un alto numero di esempi di codice e figure, in questo modo il lettore sarà coinvolto nella lettura passando momenti piacevoli.

Gli esempi sono scritti sia per il linguaggio Visual Basic .net che per il linguaggio C#, un punto molto importante per non escludere quei programmatore che prediligono un determinato linguaggio, andando incontro ai programmatori che utilizzano i linguaggi più diffusi sulla piattaforma .Net. Da notare che gli esempi si basano sul database Sql server 2005 (express).

Un buon libro se non il migliore su come utilizzare al meglio la tecnologia Ado.net 2.0 per la gestione dei dati, un libro che non può mancare nella libreria di un programmatore .Net.

Posted: set 23 2007, 11.59 by EmanueleM | with 1 comment(s)
Filed under:
Sql Server 2005 Express esportazione dei dati

Smile

Per chi utilizza la versione gratuita del database Sql Server 2005 Express lo strumento visivo che permette la gestione di tale database è il tools management http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=c243a5ae-4bd1-4e3d-94b8-5a0f62bf7796&DisplayLang=en a differenza della versione completa ed a pagamento di Sql Server 2005, non può esportare i dati  in nessun formato (per esempio in formato access), solo generare script sql (per Sql server 2000 o Sql server 2005).

FT Primo post

Eccomi qua, con un altra casetta sul web Big Smile. Chi mi conosce sa del mio blog di ufficiale ( http://blog.shareoffice.it/emanuele/ ) ma in questo blog, tratterò solo argomenti riguardante la programmazione .net con il database Sql server e programmazione ADo.NEt. Per me è una bella sfida, visto che i database non vanno tanto d'accordo essendo uno sviluppatore Tongue Tied però non si sa mai che questa blog mi possa aiutare.

MA basta con la presentazione, non piace parlare di me. Quello che vorrei dire e che sono contento dell'invito che mi ha fatto davide, e già, in questi giorni ho conosciuto (via web) il presidente di questa comunità, e mi ha dato un ottima impressione. Anche se adoro molto le comunità (in effetti mi trovate in molte comunità e siti italiani di programmazione Angel anzi, ditemi in quale non ci sono Smile ) per lo spirito che si respira, ma ciò che mi fa tanto piacere e saper di far parte di una comunità in cui si trova una cara persona. E si, dell'amico Luca, il quale lo definisco un grande uomo, non sono è un grande con il database Sql server ma è una persona fantastica anche umanamente, e per questo che sono onorato di far parte di questa comunità. ho avuto piacere e modo di conoscerlo di persona in qualche cena (non vi preoccupate c'erano altri ragazzi :-))) )  e posso garantirvi che è eccezionale. Ma ora basta con i complimenti, la stanchezza ed il sonno stanno prendendo il sopravvento, non vorrei scrivere qualcosa ....

Ora vado, ma ritornerò con qualche trucchetto di Ado.net, programmazione .net, e sql server ... quindi.... al prossimo post con trucchi articoli e news, sul mondo dei dati

Ciao il vostro amico Emanuele Smile ... buona notte Sleep